Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d’oro per il calore

Ispirato dal concetto concetto delle coperte isotermiche progettate dalla NASA per lo storico viaggio sulla luna dell’Apollo-11, la tecnologia Omni Heat Infinity di Columbia migliora la ritenzione del calore senza compromettere la traspirabilità della tua giacca: continua a leggere per saperne di più!

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Le coperte termiche sono state create dalla NASA nel programma Apollo-11 per il viaggio umano sulla luna.

Il NASA ha inventato molti materiali e tecnologie che sono stati successivamente integrati in altre situazioni quotidiane. Il famoso sensore fotografico CMOS che si trova in tutte le fotocamere digitali e nei telefoni cellulari o il polibenzimidazolo, un materiale ignifugo utilizzato in tutte le tute antincendio del mondo, tra gli altri.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

La missione del Apollo-11 (il mitico viaggio sulla luna) fu il primo a portare una coperta d’argento molto speciale che isolava gli astronauti e la navicella, occupando pochissimo spazio. Una lamina leggera riflettente che oggi conosciamo come il coperta termica e che ha rivoluzionato il concetto di isolamento.

Quella coperta ha dato origine alle coperte ora utilizzate dai servizi di emergenza, che sono d’argento da un lato e d’oro dall’altro.

Columbia Omni Heat Infinity

Ispirato da questo concetto, Columbia presenta il suo tecnologia di riflessione del calore. Era da molto tempo che non vedevo soluzioni così originali e creative nel mondo dell’outdoor.

Columbia Omni Heat Infinity

Il COLUMBIA OMNI CALORE INFINITO si basa su questa tecnologia senza compromettere la traspirabilità.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

E non è il cattivo tempo, ma l’abbigliamento inadeguato. Questa tecnologia riflettente non era mai stata integrata nell’industria dell’outdoor fino all’introduzione del successo e del premio OMNI CALORE RIFLETTENTE già 10 anni fa.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Per commemorare questo anniversario e dopo la ricerca e lo sviluppo effettuati, hanno imparato che possono persino migliorare il riflesso dell’OMNI HEAT con il nuovo INFINITY.

E senza alcun impatto sulla traspirabilità.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Conoscevi soluzioni così creative nel mondo dell’outdoor?

Columbia Omni Heat Infinity – Parti uguali di riflessione del calore e traspirabilità.

Si tratta di un’evoluzione dell’isolamento riflettente. Ma in cosa consiste esattamente questa tecnologia?

La chiave è che i metalli hanno proprietà uniche per riflettere le radiazioni. Radiazione dello spettro non visibile che viene irradiato dall’uomo sotto forma di calore.

Aumentano la riflessione del calore corporeo radiante del 40% e lo trattengono riflettendo il calore grazie alla costruzione in particelle di alluminio del tessuto interno.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

La chiave è che i metalli hanno proprietà uniche per riflettere le radiazioni. Radiazione dello spettro non visibile che viene irradiato dall’uomo sotto forma di calore.

Un modello espanso di punti dorati riflette il calore che si irradia dal tuo corpofornendo calore istantaneo senza compromettere il traspirabilità: la giacca continua a respirare senza problemi e trattiene il calore espellendo l’umidità generata.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il caloreCon la telecamera termica possiamo vedere come la radiazione emessa dalle mani si riflette nella giacca.

Columbia Omni Heat Infinity

Columbia Omni Heat Infinity

Per quali attività? Attuato in diversi capi d’abbigliamento

Questa tecnologia è implementata in diversi capi, dalle giacche alle calzature. Si adatta a qualsiasi tipo di giacca, rimanendo sempre fedele alla ricerca di calore e riparo.

Un’intera collezione progettata per essere in grado di godere dei capi da Columbia in usi multipli.

Columbia Omni Heat Infinity

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Columbia conosce perfettamente le esigenze di ogni attività e crea capi con tecnologie e materiali combinati per garantire comfort e isolamento.

Possiamo trovare la tecnologia Columbia Omni Heat Infinity combinato con il piumino (per aumentare le proprietà termiche nei giorni invernali). O con imbottiture sintetiche, o con materiali impermeabili per garantire la protezione nei giorni di pioggia o di neve.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

OMNI-HEAT INFINITY vi terrà al caldo in tutte le circostanze.

Columbia Omni Heat Infinity PER LA CITTÀ

…o per i tuoi spostamenti quotidiani, combinando stile e tecnologia:

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Caduta di rocce IIper lui e Juniper Ridge giù per lei, comodi e caldissimi parka imbottiti di piume.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Columbia Omni Heat Infinity PER I CAVALIERI DI MONTAGNA

Con giacche imbottite di piume che sono perfette per tenerti al caldo quando fa più fresco o quando raggiungi una vetta. Si possono anche trovare giacche impermeabili:

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore
Infinity Summit a doppia paretecon imbottitura in piuma d’oca di alta qualità 800 CUINS e design a doppia parete che blocca il vento.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore
Porto di quercia per lui e Windgates per lei, impermeabile, traspirante e con calda imbottitura sintetica.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Columbia Omni Heat Infinity per gli sport invernali

Che tu stia sciando o facendo snowboard, queste giacche ti terranno caldo in tutte le condizioni con caratteristiche che sono ideali per le piste innevate.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Ascensore aereo Columbia per lui e Neve Diva II per lei, giacche che sono perfette per lo sci e lo snowboard perché sono impermeabile, traspirante, caldo e hanno tutti i tipi di dettagli (gonna, tasca per lo skipass…).

Questa presentazione richiede JavaScript.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

L’abbiamo testato… e ha funzionato molto bene!

Abbiamo avuto l’opportunità di testare la favolosa combinazione di PENNA + OMNI CALORE INFINITO con giacca PARETE DOPPIA DELLA VETTA svolgendo diverse attività, più e meno hardcore.

Da un lato, ci arrampichiamo su una cresta di alta montagna che è stato molto utile nelle riunioni mentre eravamo assicurati.

La sensazione di calore quando abbiamo raggiunto la cima, dopo 8 ore di scalata e durante la discesa nell’ultima luce del giorno, è difficile da eguagliare.

In questi giorni d’autunno in cui le mattine e le serate sono fredde, siamo stati accompagnati in percorsi di arrampicata di varie lunghezzeper l’assicurazione nelle riunioni.

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore
Columbia Omni Heat Infinity

Abbiamo anche fatto dolci percorsi di montagna (non aerobico) in montagna e il risultato è che…

Funziona e basta!

La combinazione PLUMA + tecnologia riflettente COLUMBIA OMNI HEAT INFINITY è davvero interessante nelle attività a bassa richiesta aerobica, quando ci si ferma per uno spuntino o appena si scende dalla cima, come le riunioni di arrampicata e le tranquille passeggiate in montagna.

Sui percorsi dove il ritmo è basso e fa freddo, apprezzeremo quel calore in più.

Columbia Omni Heat Infinity Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore

Columbia Omni Heat Infinity

Columbia Omni Heat Infinity: medaglia d'oro per il calore Columbia Omni Heat Infinity Columbia Omni Heat Infinity

Columbia Omni Heat Infinity

E ricordate… La vita è più bella dall’alto!

Da Eneko Aurtenetxespecialista in sport di montagna e collaboratore di Forum Sport.

About the author