ESCURSIONE TSERKO RI DA KYANJIN GOMPA

Dal piccolo villaggio di montagna di Kyanjin Gompa a Langtang, ci sono due grandi escursioni giornaliere. L’escursione più piccola e popolare è Kyanjin Ri, mentre l’opzione più lunga e faticosa è Tserko Ri. Il punto di vista di Tserko Ri si affaccia su Kyanjin Gompa e ha quasi 1500m di dislivello positivo fino alla cima. Tserko Ri (5000m) è il punto più alto del Langtang Valley Trek per la maggior parte dei trekker e il punto culminante del viaggio!

ESCURSIONE TSERKO RI DA KYANJIN GOMPA

ESCURSIONE AL PUNTO PANORAMICO TSERKO RI

In questo post del blog, condividerò con voi tutti i dettagli sulle escursioni al punto di vista di Tserko Ri. Vi spiegherò in dettaglio come arrivarci, cosa aspettarsi, di quale equipaggiamento avrete bisogno, il periodo migliore dell’anno per l’escursione, altre avventure nelle vicinanze e dove alloggiare al Kyanjin Gompa. Condividerò anche la mia esperienza del trekking e tutte le mie foto dell’avventura.

DETTAGLI DELLE ESCURSIONI A TSERKO RI

  • Distanza a piedi : La distanza totale dell’escursione è di nove chilometri su e giù su questo percorso di andata e ritorno.
  • Durata della passeggiata : L’escursione durerà circa 5-8 ore a seconda della vostra velocità e delle condizioni del sentiero. Il grado è abbastanza ripido e si è in altitudine, quindi aspettatevi di andare abbastanza lentamente. Abbiamo incontrato molta neve soffice nell’ultimo miglio sotto la cima, che ci ha rallentato molto.
  • Inclinazione dell’escursione: La pendenza totale dell’escursione è stata di 1450 metri ad un ritmo molto ripido, dato che è tutto all’interno dei 4,5 chilometri di salita.
  • Difficoltà dell’escursione: Tserko Ri è un’escursione molto difficile a causa del ripido pendio e dell’alta quota di 5000 m. Non prendete questa escursione alla leggera. Il percorso è inesorabilmente ripido e se combinato con i bassi livelli di ossigeno in altitudine, può essere difficile da gestire. Entrambi questi fattori lo rendono abbastanza difficile, ma a un ritmo lento la maggior parte degli escursionisti può farsi strada verso la cresta per raggiungere la vetta. Non c’è un vero pericolo perché il sentiero è abbastanza largo e c’è un cambiamento di altitudine molto piccolo su entrambi i lati.
  • Massima elevazione: 5000m è il punto più alto del picco Tserko Ri.

COSE DA SAPERE SU KYANJIN GOMPA

Kyanjin Gompa è la fine del Langtang Valley Trek per la maggior parte delle persone. È una bella città con un incredibile scenario di cime innevate in tutte le direzioni. Il più grande errore che si può fare nel Langtang Valley Trek è quello di pernottare, girarsi e tornare giù. Il punto culminante di questo trekking è fare base a Kyanjin Gompa per alcune notti e passare un giorno a Kyanjin Ri e un giorno a Tserko Ri. Abbiamo anche trascorso un altro giorno a scalare lo Yala Peak, ma questo richiede una certa attrezzatura ed esperienza.

Alla fine sono rimasto sei notti al Kyanjin Gompa. Il mio itinerario era il seguente:

  • Kyanjin Ri
  • Giorno di riposo
  • Tserko Ri
  • Giorno di riposo
  • Campo base di Yala Peak
  • Picco Yala / Dormire al Kyanjin Gompa

Naturalmente, questo richiede molto tempo, ma stavamo anche cercando di acclimatarci allo Yala Peak, quindi abbiamo aggiunto giorni di riposo. Il trekking al Kyanjin Gompa è stato buono ma non straordinario. Ho davvero trovato che il tempo trascorso al Kyanjin Gompa è stato ciò che ha reso questo trekking così grande, non il trekking stesso. Questo è diverso da molti altri trekking come l’Everest Base Camp Trek o il circuito dell’Annapurna dove ogni giorno di trekking è il punto culminante piuttosto che una specifica destinazione o città.

PRENOTAZIONE DI UNA GUIDA PER IL TREKKING NELLA VALLE DEL LANGTANG

Il Langtang Valley Trek non richiede una guida, ma è bene avere una guida per gestire la logistica come indicazioni, case da tè, distanze, questioni mediche e organizzazione generale. Direi che l’80% dei trekker va con una guida. Maestri dell’Himalaya che è una delle migliori compagnie di trekking per quanto riguarda il Langtang Valley Trek.

Il trekking costa circa 800 dollari con Maestri dell’Himalaya A partire da 2022 e comprende tutti i trasferimenti, l’alloggio, i pasti, le bevande, i permessi e anche il soggiorno in hotel prima e dopo il trekking in un hotel di alta qualità. Onestamente, mi sono divertito molto in questo trekking e posso raccomandare senza riserve Himalayan Masters.

Puoi usare il mio codice di sconto ‘JACKSON5’ per il 5% di sconto sul prezzo totale del tuo trekking con Maestri dell’Himalaya il che è un’economia abbastanza pratica.

E-mail: [email protected]

DOVE ALLOGGIARE A KYANJIN GOMPA

Ho soggiornato al Mountain View Hotel a Kyanjin Gompa. È una delle più piccole e più antiche guest house e mi è piaciuto molto questo posto. A differenza della maggior parte dei nuovi hotel a più piani del villaggio, questo hotel aveva solo due piani e una comoda sala da pranzo. Mipsang, il proprietario, è una delle persone più gentili e premurose che abbiamo incontrato in Nepal. Salutalo da parte nostra se rimani lì.

Al Mountain View Hotel abbiamo avuto docce d’acqua, connessione internet dalla nostra carta SIM, cibo eccellente, letti e coperte confortevoli e prese elettriche disponibili in camera.

LA MIA ESPERIENZA DI TREKKING A TSERKO RI

Dopo aver camminato lungo il percorso del Langtang Valley Trek fino al Kyanjin Gompa, la nostra prima avventura è stata al Kyanjin Ri. Abbiamo poi preso un giorno di riposo prima di partire per tentare lo Tserko Ri. Era la prima settimana di marzo e solo due persone avevano raggiunto la cima del Tserko Ri finora nella stagione a causa della neve pesante. Non sapevamo cosa aspettarci ma eravamo pronti per una spedizione.

Abbiamo fatto colazione presto e abbiamo messo in valigia una combinazione di pane tibetano e frittata per la vetta. Il sentiero inizia nel centro della città, poi scende sotto la cresta del Kyanjin Ri. Siamo partiti presto e ci siamo goduti il sole che sorgeva sulle montagne mentre passavamo davanti a yak e bandiere di preghiera sulla nostra strada verso il fiume.

C’è un piccolo fiume glaciale che attraversa prima dell’inizio del sentiero. Cercate le frecce gialle e i cartelli gialli. A volte l’ortografia non è proprio quella che ti aspetti e uno dei cartelli era etichettato ‘Chergori’. In ogni caso, le indicazioni sono abbastanza chiare e si inizia seguendo una serie di tornanti per raggiungere la cima della cresta. Lungo tutti questi tornanti si ha una splendida vista sul villaggio di Kyanjin Gompa.

Una volta raggiunta la cresta, inizia la vera pendenza e il resto dell’escursione è inesorabilmente ripido. Il sentiero segue ora la colonna vertebrale con alcuni colpi di scena. Puoi vedere esattamente dove ti stai dirigendo per la maggior parte del trekking, il che è ottimo per la navigazione ma anche intimidatorio.

A metà del percorso passerete davanti ad alcune delle vecchie capanne di yak e molto probabilmente agli stessi yak. La maggior parte sono amichevoli e vi lasceranno passare.

L’ultimo chilometro del sentiero è diventato abbastanza difficile per noi a causa delle condizioni di neve pesante e soffice. Durante l’estate, questo approccio finale alla cima è abbastanza semplice, ma la prima settimana d’inverno eravamo a volte immersi nella neve fino ai fianchi. Inutile dire che ci stavamo muovendo abbastanza lentamente.

Nonostante la neve alta, siamo stati in grado di godere delle cime circostanti durante la nostra salita. Le viste da Tserko Ri sono semplicemente fenomenali. Con viste panoramiche, ci si può aspettare di vedere Yala Peak, Langtang Ri, Langtang Lirung, Naya Khang e molti altri.

La cima del Tserko Ri è piuttosto unica. Anni fa, una festa in cima comportava il trasporto di molti grandi pali di legno con bandiere di preghiera appese in cima. Ci sono così tante aste e bandiere che la cima ha cominciato ad assomigliare a un veliero. In nessun luogo dell’Himalaya ho visto così tante bandiere di preghiera su una cima, che hanno creato un ambiente colorato e vibrante sulla cima.

Come per il Kyanjin Ri, è meglio essere in cima prima di mezzogiorno per evitare le nuvole del pomeriggio. Raccomando di iniziare questa escursione non più tardi delle 7 del mattino per avere le migliori condizioni e viste sulla cima.

La discesa è stata abbastanza impegnativa per le gambe con 1500m di salita da ingoiare durante la discesa. Tuttavia, nonostante la ripida caduta, abbiamo fatto un buon tempo durante la discesa e siamo tornati al Kyanjin Gompa nel primo pomeriggio.

ATTREZZATURA NECESSARIA PER L’ESCURSIONE SUL TSERKO RI

Quando si arriva al Kyanjin Gompa, si presume che si abbia già con sé tutta l’attrezzatura da trekking. La parte migliore del trekking a Kyanjin Ri è che puoi lasciare la maggior parte della tua attrezzatura alla casa del tè e portare una borsa leggera fino al punto panoramico e poi tornare giù. Queste sono le attrezzature essenziali da portare con sé durante l’escursione di Kyanjin Ri.

* Abbiamo camminato al limite dell’inverno e siamo stati la quarta e quinta persona a raggiungere il Tserko Ri per la stagione. Per questo motivo abbiamo indossato i nostri stivali da 6000m (li avevamo con noi per Yala Peak) in caso di forti nevicate sulla cima. Durante la maggior parte dell’anno non sono necessari perché il sentiero è sgombro dalla neve o coperto solo da neve compatta.

  • Bastoncini da trekking
  • Piumino
  • Pile
  • Stivali da trekking
  • Impermeabile
  • Occhiali da sole
  • Protezione solare
  • Guanti
  • Spuntini/Pranzo
  • Bottiglia d’acqua (1-2 litri)
  • Macchina fotografica

TEMPO E STAGIONE MIGLIORI PER LE ESCURSIONI A TSERKO RI

L’alta stagione per le escursioni nella regione della Valle di Langtang è Da marzo ad aprile e Da ottobre a novembre. Il momento di evitare il trekking in questa regione è durante la stagione delle piogge da Giugno a agosto.

Durante l’inverno, da dicembre a febbraio, questa zona diventa molto fredda e ci sarà una coltre di neve nelle parti più alte del trekking. Molte pensioni chiudono per l’inverno e riaprono a fine febbraio-marzo. Tuttavia, è possibile fare il Langtang Valley Trek ai margini della stagione a fine febbraio/inizio marzo e può essere molto bello con la copertura di neve.

Ho fatto il Langtang Valley Trek all’inizio di marzo e faceva caldo durante il giorno e abbastanza freddo di notte. Abbiamo incontrato forti nevicate su Tserko Ri e Yala Peak, ma i percorsi di trekking più bassi, come Kyanjin Ri, erano liberi.

ACQUA POTABILE DURANTE IL TREKKING NELLA VALLE DEL LANGTANG

Io uso il Depuratore d’acqua Grayl Ultra Light ed è un cambio di gioco per l’escursionismo in Nepal, rendendolo super facile ed economico. Il depuratore d’acqua ultraleggero Grayl rimuove il 99,9999% dei virus dai batteri patogeni. La cosa migliore è che ci vogliono solo 15 secondi e una spremuta per purificare l’acqua da qualsiasi fonte di acqua dolce. Non devi comprare acqua in bottiglia in ogni casa da tè, il che contribuisce a una grande quantità di rifiuti di plastica e ti costa più di 4 dollari al giorno.

Lungo il Langtang Valley Trek, abbiamo fatto il pieno nelle case da tè, nei fiumi e nei rubinetti dei villaggi locali. A differenza delle compresse di purificazione dell’acqua che richiedono di aspettare 30 minuti prima di bere, si può reidratare immediatamente con il Depuratore d’acqua Grayl Ultra Light.

Depuratore d’acqua GrayL

  • Mai pagare l’acqua durante il trekking
  • Risparmia da 3 a 4 bottiglie d’acqua di plastica al giorno
  • Trasforma qualsiasi acqua in acqua potabile

About the author