I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

In questo post visitiamo paradisi come Aigüestortes, la Valle di Tena o la Sierra de Gredos per consigliarti i migliori percorsi dei laghi di montagna: vuoi conoscerli? Continua a leggere!

I percorsi attraverso i laghi di montagna sono sempre affascinanti, poiché riuniscono molte delle cose che amiamo della natura: forme geologiche sorprendenti, ambienti acquatici e animali e piante che ci deliziano.

Questi sono i 5 migliori percorsi dei laghi di montagna che vogliamo raccomandare!

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

1. Estanys de Peguera

Perché lo raccomandiamo?

L’unico parco nazionale della Catalogna riunisce più di duecento laghi e lagune di montagna in un rilievo impressionante dove l’acqua assume un ruolo speciale.

L’estesa qualità geologica e forestale dei paesaggi di Aigüestortes conferisce allo spazio protetto valori esclusivi e non può mancare in una selezione di itinerari di montagna alla ricerca di seducenti laghi di montagna.

La salita alla Coma de Peguera, il circo glaciale che ospita i laghi o estanys de Peguera, è lunga e costante.

percorsi dei laghi di montagna

Il percorso

L’itinerario parte da Espot lungo il percorso GR-11.2 e supera più di mille metri di dislivello nel torrente Peguera.

La prima pietra miliare è La Torreta o Torre dels Moros, all’uscita del paese, vicino al campeggio. I segni del sentiero di lunga percorrenza seguono una pista forestale fino alla sorgente Sofre e poi iniziano una ripida salita lungo sentieri di montagna attraverso frondosi boschi di pini e prati di montagna.

Il sentiero termina sulla pista del Prat de Pierró, vicino al bacino di Lladres. Ci sono ancora trecento metri di salita fino al rifugio JM Blanc, in un fantastico posto di montagna tra laghi e pini monumentali.

percorsi dei laghi di montagna

La salita può terminare nei dintorni del rifugio, visitando i laghi circostanti, in particolare il lago Negre, il più grande e profondo del parco nazionale, o facendo il giro del lago Trullo prima di scendere a Espot.

  • Situazione: Aigüestortes e il Parco Nazionale di Sant Maurici, nei Pirenei Catalani.
  • Punto di partenza e di arrivo: Espot, nella provincia di Lérida.
  • Dislivello positivo: 1.300 m.
  • Distanza: 19,6 km (andata e ritorno).
  • Rifugi: Rifugio Josep Mª Blanc. 973 64 16 81. jmblanc.com.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

2. Laguna di Uña

La laguna di Uña è un bellissimo paesaggio lacustre di montagna che è stato ricreato nel 1925 per mezzo di un muro artificiale per mantenere l’approvvigionamento idrico dal bacino di Toba sul fiume Júcar alla centrale idroelettrica di Villalba de la Sierra attraverso un sistema di canali sotterranei.

Perché lo raccomandiamo?

L’innalzamento del livello originale ha creato una magnifica zona umida frequentata da diverse specie di uccelli acquatici durante la stagione delle migrazioni e come zona di nidificazione.

La laguna dispone di osservatori ornitologici e ha uno spettacolare sentiero breve che corre lungo il bordo della fortezza calcarea che circonda la meraviglia acquatica.

percorsi dei laghi di montagna

Il percorso è segnalato con pietre miliari del PR CU-37 Percorso dall’Escalerón al Raya e fuori dal villaggio di Uña lungo la riva della laguna.

Il percorso

Il sentiero conduce prima di tutto all’allevamento di pesci sul ruscello Rincón, la fonte naturale della laguna. Parte delle installazioni sono le sedi del Scuola regionale di pesca sul fiume e un Centro d’interpretazione con pannelli e acquari dedicati alla flora e alla fauna del fiume.

Il piacevole itinerario lascia il mondo della pesca e sale il duro tratto dell’Escalerón fino alla cima delle pareti, girando a sinistra per una pista forestale. La vista panoramica è straordinaria.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

Il breve sentiero traccia i rilievi calcarei, con scogliere alte più di cento metri, e scende lungo un ripido pendio a strapiombo fino alla riva della laguna. I segnavia bianchi e gialli sono essenziali per seguire questa sezione.

I canneti della laguna ospitano anatre, germani reali, cavalieri d’Italia, gallinelle d’acqua e cicogne locali in cerca di cibo. Il sentiero finisce alle case di Uña.

  • Situazione: Parco naturale della Serranía de Cuenca.
  • Punto di partenza e di arrivoUña, nella provincia di Cuenca.
  • Dislivello positivo: 720 m
  • Distanza: 9 km
  • Rifugi: Ostello La Cañadilla (Uña). Carta dell’ostello della gioventù. Zona di campeggio. Tel: 969 28 28 52.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

3. Ibones de Arriel

Le catene montuose della Valle di Tena, nella regione dell’Alto Gállego in Aragona, sono tra le montagne pirenaiche più attraenti e sono frequentate dagli appassionati di sport di montagna in tutte le stagioni dell’anno.

Perché lo raccomandiamo?

Un luogo sorprendente è la nicchia geologica scavata ai piedi della colossale parete ovest del ripido Balaitus (3.144 m), nascondiglio dei laghi o ibones de Arriel, una delle fonti del fiume Aguas Limpias, il primo affluente del fiume Gállego.

percorsi dei laghi di montagna

Il percorso

Il sentiero lascia il parcheggio del bacino di Sarra lungo il percorso del GR-11 verso il rifugio Respomuso. Il percorso è comodo e panoramico, con le montagne dei Pirenei tutt’intorno e il mormorio del torrente Aguas Limpias in sottofondo.

Il sentiero attraversa un bosco di faggi e attraversa i prati di Plano Cheto, pieni di fiori durante l’estate. Il sentiero attraversa il torrente Arriel e gira a sinistra su un sentiero segnalato che sale verso i laghi Arriel.

Il primo tratto è duro, poi si cambia pendenza lungo un ripido sentiero roccioso che sale fino all’imbocco della valle glaciale, dove c’è un piccolo serbatoio e la svolta che porta al Respomuso sulla via del ritorno.

Il sentiero passa lungo il bordo del lago Arriel Bajo e sale fino ad Arriel Alto, la fine della salita. Il sentiero di montagna continua verso la cima di Balaitus lungo la Gran Diagonal.

Il ritorno segue lo stesso percorso fino al ponte di Lapresita e gira a sinistra verso Respomuso. In caso di maltempo seguite la stessa via di salita. Il sentiero che collega i laghi di Arriel e Respomuso segue la costruzione di un canale sotterraneo senza notevoli cambiamenti di altitudine fino all’eremo di Las Nieves, un punto di vista sul magnifico Circo de Piedrafita e la sua corte di piramidi pirenaiche.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

Il rifugio Respomuso è più avanti, fuori dal percorso, anche se può essere visitato in pochi minuti se necessario. Il sentiero in discesa gira direttamente a destra lungo il pendio della valle di Aguas Limpias e finisce a La Sarra.

  • PosizioneAlto Gállego, nei Pirenei Aragonesi.
  • Punto di partenza e di arrivoIl bacino di La Sarra, a Sallent de Gállego, provincia di Huesca.
  • Dislivello positivo830 metri.
  • Distanza19,6 chilometri.
  • RifugiRifugio Respomuso. alberguesyrefugiosdearagon.com. Tel: 974 33 75 56.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

4. Lagune del Trampal

Perché lo raccomandiamo?

La spietata gola di granito del Trampal è ripida e selvaggia, uno dei territori più inospitali e solitari della Sierra de Béjar, una profonda spaccatura tra il Canchal de la Ceja e il massiccio del Calvitero che ospita diversi laghi di montagna circondati da grandi blocchi, caos roccioso, aghi di granito e terrazze alpine.

L’accesso da est, l’entrata naturale del circo, è complicato dalla difficoltà di seguire il sentiero in diversi tratti, anche se il torrente è perfettamente incanalato dalle pendici della catena montuosa e non c’è modo di perdersi.

Il percorso

Il punto di partenza è il Centrale del Chorrodal villaggio di Solana de Ávila lungo una pista asfaltata. Nel parcheggio c’è un pannello del PR AV- 41 che sale fino alla laguna del Duque a sinistra della centrale elettrica, segnalato con pietre miliari di legno.

Il percorso di Trampal prende la direzione opposta, a destra degli impianti idroelettrici, non ha segnaletica e segue un canale fino a un prato dove gira a sinistra per entrare nella Gola di Trampal.

percorsi dei laghi di montagna

Il sentiero sale tra muri di pietra di vecchi recinti di pascolo e finisce su un pendio coperto di cespugli e tracce di mucche prima di attraversare lo stretto passo di Tranco del Diablo.

Il buon sentiero ha delle pietre miliari e mantiene sempre la salita attraverso una zona di blocchi, vicino al ruscello, fino al muro artificiale della prima laguna, la più grande di tutte.

Le pietre miliari continuano lungo il lato sinistro dell’acqua, superando un caos di grandi massi e salendo un altro duro passo geografico fino al prossimo gioiello del lago, completamente naturale e sospeso sul bordo del circo.

Questa viene costeggiata sulla destra e un po’ più in alto appare la terza, dove segniamo la fine della salita. Il ritorno è lungo lo stesso percorso.

  • Situazione: Sierra de Béjar.
  • Punto di partenza e di arrivo.: Central del Chorro, a Solana de Ávila, provincia di Ávila.
  • Dislivello positivo: 700 m
  • Distanza: 11,8 km (andata e ritorno).
  • Rifugi: nessuno.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

5. Laguna di Majalaescoba

Finiamo la nostra proposta di percorsi attraverso i laghi di montagna nel Massiccio Centrale della Sierra de Gredos.

Perché lo raccomandiamo?

Si tratta di un interessante gruppo di bellissimi laghi di montagna di grande attrazione geologica e ambientale, un incontro di energici circhi glaciali nelle più selvagge e alpine architetture di montagna del Sistema Centrale.

percorsi dei laghi di montagna

La lunga Garganta del Pinar è l’ingresso al selezionato circo sospeso di Cinco Lagunas e El Belesar, un nodo geografico strategico nella catena montuosa. La laguna della nostra destinazione alpinistica si trova a Majada de la Escoba, prima di salire alle cime, su uno dei gradini della morena che modella la valle.

Il percorso

L’itinerario parte dal parcheggio del ponte sul fiume Tormes, a Navalperal de Tormes, lungo la pista del ponte di Las Ranas, nella splendida gola di Gredos.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

Il percorso è segnalato con i bastoncini PR AV-35. Alla confluenza delle due valli si trova la deviazione Laguna Grande a sinistra attraverso la Garganta de Gredos.

Il sentiero delle Cinco Lagunas continua a destra e risale l’ampia depressione scavata dalla lingua del ghiacciaio della Garganta del Pinar.

Il sentiero attraversa vecchi pascoli, salta vecchi recinti e prati e attraversa grandi massi, vicino al torrente, accumulati sui lati dei vecchi fronti morenici fino al Chozo de la Barrancaun piccolo rifugio circolare all’ingresso del territorio alpino.

Il sentiero sale il primo blocco roccioso della valle e raggiunge l’altopiano della Majada de la Escoba, dove si trova una bella laguna circondata da scogliere, canali e piccole cascate.

I 5 migliori percorsi dei laghi di montagna

Le pietre miliari del sentiero terminano poco dopo, all’inizio della salita a Cinco Lagunas, un’opzione consigliata ai più audaci. Il ritorno è lungo lo stesso percorso.

  • SituazioneSierra de Gredos.
  • Punto di partenza e di arrivo.Navalperal de Tormes, provincia di Ávila.
  • Dislivello positivo: 420 m
  • Distanza19,2 km (andata e ritorno).
  • Rifugi: Chozo de la Barranca. Rifugio gratuito, bivacco.

Ora che conosci i migliori percorsi dei laghi di montagna, vuoi più opzioni per i piani all’aperto? Dai un’occhiata a questi post!

  • FINO ALLA CIMA DI PICO SAN VICENTE: VIENI?
  • PICA D’ESTATS: SCOPRI LA CIMA DELLA CATALOGNA!
  • ANETO, IL RE DEI PIRENEI

About the author