Israele, la terra della creazione, entra a far parte della Rete Mondiale del Turismo

La Rete Mondiale del Turismo oggi dice Shalom e Benvenuto al Ministero del Turismo di Israele.

Rappresentata dal direttore del Ministero del Turismo del governo israeliano presso il consolato di Los Angeles, spiega Dina Orenbach.

Il Ministero del Turismo israeliano (IMOT) è l’ufficio del turismo del governo israeliano.

La sua missione è quella di promuovere, favorire e commercializzare i viaggi in Israele attraverso vari canali. Ha cinque uffici regionali in Nord America. Oltre alla pubblicità, le attività degli uffici del turismo comprendono le relazioni con i media, il marketing e il supporto ai tour operator e ai consulenti di viaggio, alle compagnie aeree e ad altri partner di viaggio.

L’IMOT partecipa a fiere e conferenze generali e offre molte opportunità all’industria dei viaggi per imparare, specializzarsi e facilitare un modo per offrire questa splendida destinazione ai clienti.

Peter Tarlow, presidente del World Tourism Network, si è detto orgoglioso di annunciare che il Ministero del Turismo israeliano ha collaborato con il WTN per portare l’industria del turismo a un nuovo livello.

Tarlow è un esperto di fama mondiale in materia di sicurezza dei viaggi e del turismo. È anche rabbino e cappellano del dipartimento di polizia di College Station, in Texas.

Israele, la terra della creazione, entra a far parte della Rete Mondiale del Turismo

“Quest’anno Israele è stato scelto dalle principali agenzie di certificazione come una delle stelle luminose dell’industria turistica. Nel dare il benvenuto a Israele al WTN, Tarlow ha dichiarato che Israele offre al visitatore tutto ciò che serve, dai migliori ristoranti del pianeta a migliaia di anni di storia. ”

“Israele ha tutto. Dai siti biblici alle città moderne, dall’esperienza agricola collettiva del kibbutz alle grandi spiagge e alle sofisticate esperienze culturali delle sue principali città. È la terra dove la Bibbia prende vita e i visitatori arrivano da tutto il mondo.

Il Global Tourism Network rappresenta le piccole e medie imprese con membri in 128 Paesi.

La Rete Mondiale del Turismo riconosce che la partecipazione di Israele non solo rafforza la WTN, ma incoraggia anche altre destinazioni turistiche in tutto il mondo ad aderire.

Per ulteriori informazioni, compresa l’opzione di adesione, visitare il sito www.wtn.travel.

About the author