Le 5 attività da non perdere sull’isola di Ibiza

Ibiza è una delle più famose isole Baleari, situata al largo della Spagna. È conosciuta anche come l’Isola dei Pini e ha una superficie di 572 km². È una delle mete imperdibili per i turisti in terra spagnola. E per una buona ragione: il luogo è noto per la sua atmosfera festosa e per lo splendore del suo panorama. Ma cosa fare sull’isola di Ibiza? Qui vi presentiamo le 5 attività da non perdere in questo arcipelago.

Scoprire i siti classificati

Le 5 attività da non perdere sull'isola di Ibiza
Ibiza è una miniera d’oro per i turisti. È una destinazione ricca di scoperte storiche. Non sorprende che molti siti della città siano stati inseriti nella lista del Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Le più popolari sono Eivissa e Dalt Vila. Eivissa è una delle rovine fenicie più antiche del mondo (2600 anni).

È una città di Ibiza e uno dei centri turistici più visitati dell’arcipelago. Le rovine sono ancora in buone condizioni e le tipiche e colorate strade del sito vi trasporteranno indietro nella storia.

Per un viaggio all-inclusive a Ibiza, è consigliabile rivolgersi a un’eccellente agenzia di viaggi. Dalt Vila è una destinazione unica nell’arcipelago per immergersi nel passato medievale di Ibiza.

Vai alle pagine dell’arcipelago

L’isola di Ibiza è nota anche per le sue spiagge idilliache. Queste coste sono frequentate per la loro atmosfera festosa. Le più visitate sono Cala Bassa, Cala Conte, ecc. Su queste spiagge i turisti hanno la possibilità di praticare sport acquatici come il kayak, il blob jumping, il flyboard, ecc.

Nell’elencare le spiagge più belle di questa città, vale la pena menzionare anche Les Salines. È una spiaggia adatta al relax, in quanto più tranquilla delle altre. Qui potrete anche divertirvi con la vostra famiglia. Il luogo è preservato per tutto il giorno dall’atmosfera festosa dell’isola. È possibile visitarlo sia di giorno che al tramonto.

Visitare i mercati hippie di Ibiza

È una delle attività da non perdere per scoprire il lato bohémien di Ibiza. L’isola ospita un gran numero di mercati hippie. Ma la più visitata è la fiera di Punta Arabi. È conosciuto come il più antico e più grande mercato hippy di tutto l’arcipelago.

Per la cronaca, è stato costruito nel 1968. Qui si possono fare acquisti di ogni tipo: gioielli, vestiti, scarpe, ecc. Regalatevi e create tanti bei ricordi da condividere con i vostri cari.

Assaggiate le delizie culinarie dell’isola

La cucina locale di Ibiza è molto simile a quella delle altre isole Baleari. Tuttavia, si consiglia vivamente di scoprire alcuni dei piatti insoliti che si possono trovare solo in questo arcipelago. Andate in un ristorante all’angolo della strada e potrete gustare la Sobrasada, la Butifarra, ecc.

Festeggiare a Ibiza

La reputazione di Ibiza come città delle feste è ben consolidata. Ibiza è, in una parola, “l’arcipelago della festa”. Giorno e notte, i turisti possono passeggiare tra bar, discoteche, centri benessere e altri luoghi insoliti.

Ibiza è un’isola con un’atmosfera di festa per tutto il giorno. Tra le visite turistiche, i mercati hippy, le spiagge e la gastronomia locale, i turisti hanno abbastanza ricordi da creare durante il loro soggiorno.

About the author