Navigazione tranquilla per il Thailand Yacht Show

Organizzato da Verventia Co, Ltd, la riapertura della quattro giorni di Thailand Yacht Show, a lungo rimandata, è stata un gradito sollievo dopo quasi tre anni di assenza dal calendario del mondo della nautica da diporto e la scelta di Ocean Marina Pattaya come sede della prima delle due parti previste per il 2022 è stata strategicamente importante.

Primo salone nautico internazionale dell’Asia dopo l’allentamento della pandemia e delle restrizioni ai viaggi, il 6° Thailand Yacht Show (TYS) è stato accolto calorosamente all’Ocean Marina di Pattaya, in Tailandia, dal 9 al 12 giugno 2022, da un apprezzato pubblico di visitatori locali e internazionali provenienti da Bangkok e dalle aree circostanti, molti dei quali erano venuti per acquistare. È stata presentata un’eccellente esposizione di alcuni dei marchi di yachting più noti al mondo, oltre a una gamma di sport acquatici e piccole imbarcazioni, completata da un’impressionante vetrina di auto di lusso e classiche.

“Dobbiamo concentrarci sul Golfo del Siam e sul Corridoio Economico Orientale, nonché su Phuket e le Andamane. Con la sua vicinanza alla Cambogia, al Vietnam e alla Cina, TYS Pattaya sarà molto importante nell’immediato futuro e stiamo lavorando con l’ufficio della CEE per contribuire allo sviluppo delle infrastrutture necessarie a rendere la Thailandia il polo internazionale della nautica da diporto e dei porti turistici che sta rapidamente diventando”. Tutti i nostri saloni nautici mirano a sviluppare l’industria asiatica e ad attirare nuovi consumatori da questa enorme e ricca regione, dove quasi nessuno conosce i piaceri della nautica. Il ruolo strategico che Verventia svolge nel contribuire a rendere possibile tutto ciò è possibile solo con il sostegno dei governi, le cui economie ne traggono i maggiori benefici, nonché dei nostri espositori del settore e, in particolare, di partner come Ocean Marina, che ha fornito una splendida cornice per il nuovo salone. Li ringraziamo tutti per averci aiutato a rendere questo primo salone nautico post-pandemia in Asia un tale successo, e ci auguriamo che il prossimo sia due volte più grande”, ha dichiarato Andy Treadwell, CEO di Verventia Co, Ltd.

Ha proseguito:

“Il TYS Phuket che si terrà alla fine dell’anno, seguito da vicino dal Singapore Yacht Show nell’aprile 2023, sarà un evento chiave per lo sviluppo del futuro dello yachting e dell’industria dei superyacht in Thailandia e in Asia.”

“I nostri espositori sono stati abbastanza unanimi nell’affermare che non vedono l’ora di tornare e di sostenere pienamente i nostri incessanti sforzi per sviluppare il settore in Asia”.

Da quando la pandemia ha spinto le persone a ripensare al proprio tempo libero e a godersi la vita in mare aperto, si è assistito a un boom globale della nautica da diporto e Verventia ha due nuovi importanti partner strategici che l’aiutano a pianificare la crescita. “Siamo entusiasti della prospettiva di sostenere l’industria nautica globale e siamo certi che il nostro nuovo rapporto con Verventia costituirà un eccellente trampolino di lancio nel settore del trasporto di yacht nei prossimi anni. Non vediamo l’ora di incontrare tutti gli espositori di TYS Phuket e SYS nei prossimi mesi”, ha commentato Torbjörn Larisch, CEO di FLS Yachting Worldwide, partner ufficiale di TYS per il trasporto di yacht.

Anche Claude Seigne, CEO di AXA General Insurance, partner assicurativo ufficiale di TYS, ha elogiato la manifestazione: “Siamo molto soddisfatti, grande partecipazione! Il team ha già chiuso alcune vendite e sono molto soddisfatto. Sicuramente sponsorizzeremo il Thailand Yacht Show di Phuket a dicembre, anno dopo anno. Ci aspettiamo che sia grande e vogliamo sostenere lo yacht show e l’impatto che ha sulle comunità locali.

Al TYS Pattaya sono stati venduti non meno di 5 yacht, il più costoso dei quali ha un valore di circa 180 milioni di THB (oltre 5 milioni di dollari), mentre un altro è in attesa di conferma. Inoltre, Simpson Marine ha utilizzato la piattaforma TYS per lanciare la sua Accademia di vela vendendo diversi corsi, mentre German Auto, un concessionario BMW locale, ha venduto 6 auto BMW. Oltre alle vendite, gli espositori e gli sponsor hanno avuto una serie di nuovi contatti per potenziali affari futuri e, naturalmente, i visitatori si sono divertiti a guardare la collezione di oltre 40 auto d’epoca esposte, mentre venivano intrattenuti dal DJ e dalle favolose Alexa Showgirls per gentile concessione dell’Alexa Beach Club.

Altre notizie sulla Thailandia

Cliccare per leggere l’intera storia: Navigazione tranquilla per il Thailand Yacht Show | eTurboNews

About the author